Libretto Ordinario

 

Dal 15 novembre 2016 è possibile aprire il libretto Ordinario in forma dematerializzata in alternativa alla tradizionale forma cartacea.

Aprendo un libretto dematerializzato, con la carta libretto è possibile effettuare tutte le operazioni senza più la necessità del titolo cartaceo.

Per maggiori informazioni consulta il Foglio Informativo e/o rivolgiti al tuo Ufficio Postale. 

Con il Libretto Ordinario puoi mettere al sicuro i tuoi risparmi, senza alcuna spesa eccetto gli oneri di natura fiscale.

 

Grazie al Libretto Ordinario inoltre puoi:

  • versare e prelevare in tutti gli Uffici Postali
  • utilizzare la Carta Libretto per prelevare e versare
  • sottoscrivere Buoni dematerializzati
  • accreditare la pensione INPS e INPDAP
  •  

    Il Libretto Ordinario può essere intestato al massimo a quattro persone o a un minore come unico intestatario.

Per mettere al sicuro i tuoi risparmi.

A costo zero!

Principali condizioni
Rendimento 0,01% (tasso nominale annuo lordo) in vigore dal 18/02/2016
Costi Zero spese e commissioni per apertura, gestione e tutte le operazioni di versamento e prelievo, fatti salvi gli oneri di natura fiscale
Regime fiscale Pro tempore vigente
 
Carta Libretto Postale
La carta utile per versare, prelevare in tutti gli Uffici Postali e ritirare contante presso gli sportelli automatici del circuito Postamat (fino a 600 euro al giorno e fino a 2.500 euro mensili).